MINISTERO DELL'ISTRUZIONE

 Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei - Catania 

Sono state infatti tante le discipline coinvolte e tantissimi – circa 200 – gli alunni impegnati negli allenamenti e nelle gare di Atletica leggera, Badminton, Corsa campestre, Offball, Pallavolo, Pallacanestro, Scacchi, Tennistavolo. Impossibile elencare tutti i ragazzi ma a loro vanno i ringraziamenti e l’elogio per aver portato avanti i valori dello sport: impegno, costanza, sacrificio, determinazione, resilienza e tanto altro. Questo è ciò che hanno saputo mettere in campo i nostri ragazzi sia negli allenamenti pomeridiani, potenziando e perfezionando elementi tecnici, nonché emotivi e relazionali, in alcuni casi imparando ex-novo una disciplina sportiva, sia nelle competizioni dei Giochi Sportivi Studenteschi in cui hanno spesso vinto ma anche saputo accettare le sconfitte, rispettando regole e verdetti, preparandosi a ciò che incontreranno nel mondo del lavoro e nella vita in genere; hanno saputo fare gruppo rispettando compagni e avversari, hanno dimostrato grinta e risoluzione nei momenti agonistici ma anche fair play e giovialità.


Ecco i risultati ottenuti in questo lungo e ricco anno sportivo:
- Corsa campestre 4° posto provinciale squadra Allieve (4^-18^-19^-31^) 8° posto provinciale squadra Allievi (5°-23°-48°-57°)
- Tennistavolo 5° posto provinciale squadra Allievi, 3° posto provinciale squadra Juniores
- Scacchi 2° posto provinciale squadra Allievi mista, 1° posto provinciale squadra Juniores
- Pallavolo 8avi di finale provinciale Allieve – 4rti di finale provinciale Allievi e Juniores M
- Vittoria torneo “PALLAVOLANDO”
- Badminton 1° posto provinciale Allievi > 1° posto regionale Allievi
- Atletica leggera 8° posto provinciale Allievi, 2° posto provinciale Juniores M, 1° posto provinciale Allieve > 1° posto regionale Allieve > 19° posto NAZIONALE Allieve a Pescara
- Offball 2° posto interprovinciale Allievi mista
- Pallacanestro 3° posto provinciale Allievi
Tante le emozioni vissute in queste partite e in questi tornei, con la conferma dell’alto livello sportivo del nostro istituto. Qualche partita in più, come spesso accade nello sport, poteva essere vinta e non lo è stata, a volte per un soffio; tanti i risultati raggiunti, anche in sport considerati “minori”, come il tennistavolo, il badminton e l’offball. Tutto grazie alle capacità e all’impegno degli alunni, alla dedizione degli insegnanti di Scienze motorie che hanno collaborato e preparato i ragazzi, alla scuola tutta – dal D.S. al DSGA, dalla
vicepresidenza alla segreteria – che ha sostenuto dal punto di vista logistico e amministrativo la grossa organizzazione e il tanto lavoro che sta dietro a questi successi.


Il Centro Sportivo Scolastico, inoltre, ha dato supporto alla “Giornata dello Sport” collaborando con i rappresentanti degli studenti e il comitato organizzatore dell’evento. Ha organizzato i “Giochi di Primavera”, evento svoltosi al CUS il 18 maggio con la partecipazione di un gruppo rappresentante dell’istituto che, assieme ad alunni di altri istituti della nostra città, è stato impegnato in attività sportive con l’intento di favorire l’integrazione e l’interazione tra giovani vedenti e non vedenti.